http://www.aumi.it

Le scuole si autovalutano: i punti di debolezza sono chiari, le azioni di miglioramento no PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessia Quadrini   

di Claudio Tucci

 

(Su Scuola 24 l’accesso è limitato, ma se si possiede un’utenza social, come Facebook, Twitter o Linkedin, è sufficiente cliccare su ATTIVA e inserire le proprie credenziali)

 

 

Ultimo aggiornamento ( mercoledì 26 novembre 2014 )
 
< Prec.   Pros. >